Per amore della verità.

 

 

 

 

Il Candidato Sindaco Camillo Cherubini durante la presentazione della sua candidatura ha detto delle cose che definire assurde è poco.

 

Per amore della verità e della trasparenza, non è assolutamente vero che tutti i partiti hanno deciso di rimanere fuori e appoggiare “una sorta di lista del Sindaco” in quanto l’Italia dei Valori non è stata affatto consultata per definire quella idea come via maestra. Lo dimostra il fatto che IDV non ha potuto partecipare in quanto non invitata a qualsivoglia riunione per definire la nascita e il cammino di questa nuova esperienza.

 

Inoltre se “fosse vero” quello che afferma Cherubini, che per la prima volta a Luco i Partiti sono fuori dalla formazione delle liste e dalla spartizione futura dei ruoli “Vice Sindaco e Assessori”, non si capisce la presenza in lista del Segretario del PD di Luco Davide Baldassarre e di un Assessore sempre del PD Marivera De Rosa.

Ha poi aggiunto , che, oltre ai problemi “creati dall’allora Margherita” (oggi PD) c’è stato nel prosièguo dell’Amministrazione un “piccolo problema, molto piccolo”.

Vogliamo sperare non si riferisse alla richiesta dell’Italia dei Valori, di apportare modifiche alla sua giunta, richiesta che ritenemmo legittima e non campata in aria. In una riunione (una delle pochissime avute, due in tutto) spiegammo il perché, dal momento che dalla sua elezione a Sindaco di Luco molte cose erano cambiate, il consigliere Loreto D’Angelo sempre assente , il (suo) Capogruppo Eva Ciocci che si dimette e, una che ritenemmo un po’ insolita “la non partecipazione alla Giunte di un suo Assessore” Ernesto Recinelli (se non in maniera sporadica).

Fummo indicati dalla nomenclatura del PD come persone e partito che lavorava solo per i suoi interessi di bottega e inoltre aggiungevano, non era ETICO chiedere a chi eletto democraticamente dal popolo di fare un passo indietro.

La nostra considerazione fatta nell’ufficio del Sindaco qualche tempo dopo fu : E’ ETICO continuare a servirsi di un Assessore quasi sempre assente? La risposta del Sindaco fu SI.

 

Questi i fatti, disposti ad argomentarli meglio in qualunque sede, qualora i dirigenti del PD e il suo massimo esponente di Luco il Candidato Sindaco lo ritenessero necessario.

Italia dei Valori-Luco dei Marsi

 

 

 

 

 

Precedente Luco laboratorio nazionale? Successivo L'inevitabile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.