Crea sito
RSS

lettera ai cittadini del collegio luco trasacco

28 marzo 2010

Politica Luco dei Marsi



Carissimo/a
Siamo chiamati al rinnovo del consiglio Provinciale, ed è questo il momento per presentare nuove persone e nuove proposte alla collettività. Anche Tu sicuramente penserai”
ecco ora si fa vivo soltanto per chiedermi il voto e poi come tutti sparirà per curare solo i suoi interessi”. La storia politica del nostro territorio potrebbe darti sicuramente ragione. Quello che ti chiedo è di fare un po’ di attenzione alla mia appartenenza politica.
Di Pietro-Italia dei Valori, come certamente sai, perché conosci la nostra storia, è un partito che lotta con tutte le sue forze e con tutti i suoi uomini per contrastare la politica corrotta e il malaffare che ci circonda.
“E’ facile essere onesti stando all’opposizione, bisogna esserlo ONESTI quando si governa.” Fidatevi di Italia dei Valori. E io ti chiedo “dammi la tua fiducia”.
Sono nato ad Avezzano il 23 giugno 1959, ho una figlia Alessandra di 25 anni che studia all’ Università de L’Aquila. Sono Consigliere comunale di Italia dei Valori-Di Pietro a Luco dei Marsi.
Mi sono sempre speso per partecipare alla vita politica del mio paese, ma ogni volta ho trovato delle difficoltà che ancora oggi ritrovo e cioè, dover discutere delle problematiche del territorio sempre con le stesse persone, dopo 25 anni, praticamente ancora le stesse!
Questo sistema politico vecchio, Italia dei Valori-Di Pietro lo combatte ed io per questo mi sto impegnando insieme agli amici di Luco e Trasacco a costruire nel territorio un’immagine di questo partito che sia visibile e dia spazio alle persone oneste che insieme a noi vogliono migliorare la nostra Marsica.
Lavoro, ambiente, infrastrutture, sicurezza delle scuole sono questi i temi che mi vedranno impegnato nella mia vita di consigliere provinciale.
Non ho le capacità per risolvere tutti i problemi del mondo, ma ti assicuro che su questi temi sarò inflessibile e rigoroso.
La nostra strada provinciale è una mina vagante. Ogni anno purtroppo ci consegna un bollettino di guerra.
Il nostro territorio è deturpato da discariche abusive e tra un po’ anche autorizzate (per far fronte all’emergenza, dicono loro).
Obbligare i comuni alla raccolta differenziata così da conferire in discarica una minima quantità di rifiuti.
La sicurezza delle scuole pubbliche è di competenza della provincia. Sarà mio dovere far sì che i nostri ragazzi siano sicuri a scuola.
Il Lavoro, questo sconosciuto! Sarà mio impegno sostenere e concretizzare tutti quei progetti di sviluppo finanziabili che la provincia metterà in campo, parte dei quali dovranno essere destinati al nostro territorio Luco – Trasacco.
Ci saranno poi temi che mi coinvolgeranno strada facendo, non deciderò mai da solo. E’ mia intenzione organizzare nelle sedi Luco e Trasacco degli incontri con i cittadini, dove esporrò le nuove questioni e chiederò a voi come affrontarle per trovare insieme le soluzioni, a questo proposito è già attivo il blog (www.lucodeivalori.blogspot.com) per un confronto aperto e diretto con tutti Voi.
Ma una cosa Ti chiedo già da oggi:
“Devi esserci non lasciarmi da solo”,
perche’ con il tuo aiuto riuscirò a contrastare quelle situazioni che potrebbero non rientrare nella legalità.
Io ci credo, credici anche tu.

claudio del bove orlandi

1.043 letture

2 Responses to “lettera ai cittadini del collegio luco trasacco”

  1. Anonymous Says:

    Finalmente anche a Luco si apre uno spiraglio di legalità.Finalmente anche a Luco ,come a Trasacco,i cittadini possono interagire su internet riguardo ai problemi del paese!
    E allora partiamo!

    Caro consigliere,vorrei porle un problema che affligge Luco:le automobili che sfrecciano sulla strada principale a velocità elevata! Quei poveri sprovveduti di pedoni che cercano di attraversare le strisce pedonali rischiano continuamente la vita.Mettere tre autovelox!Questo,risolverebbe in un solo colpo tre problemi:si tutela l'incolumità fisica dei cittadini,si rimpinguiamo le casse del comune (sempre vuote),si educano gli automobilisti al rispetto delle regole e della vita altrui.Potrebbe essere impopolare,ma efficace !Finalmente anche Luco ha un sito dove segnalare i problemi del paese.Complimenti a lei e all'idv.Distinti saluti.

    Reply

  2. Anonymous Says:

    Caro anonimo
    il problema che tu sollevi è stato uno dei miei posti durante la campagna elettorale del 2007. La soluzione che io prospettai (ancora attuale) era quella di installare telecamere lungo via Duca degli Abruzzi e in Piazza Umberto 1°. Purtroppo questa soluzione ad oggi non è stata presa nenche in considerazione dagli attuali Amministratori.
    Come tu dici questa soluzione avrebbe di fatto abbassato le velocità delle auto(una multa fa sempre male riceverla) e avrebbe anche impedito ad alcuni stupidi di giocare con le proprie auto sulla Piazza.
    Che dirti spero di avere più voce in seno all'Amministrazione Comunale e ti assicuro che questo sarà uno dei miei impegni
    claudio del bove orlandi Consigliere Comunale IdV

    Reply

Leave a Reply

*